Tutti i nostri tappeti, frutto dell’antico artigianato tessile sardo, sono realizzati con telai a battuta manuale nei laboratori di Villasimius e Villamassargia in Sardegna. Si possono creare  fino ad una larghezza massima di cm 260  con molteplici colori e disegni che richiamano i simboli tipici della cultura e tradizione Sarda.Per la pulizia dei nostri  tappeti sardi è sufficiente spolverare con aspirapolvere e battitappeto. Il lavaggio  in lavatrice deve essere fatto rigorosamente  a freddo con  detersivo neutro anche in polvere oppure a mano con getto d’acqua e detersivo neutro liquido. Da evitare la lavatura a secco. Si consiglia per l’asciugatura dei nostri tappeti sardi di posizionarli  in piano e  all’ombra.